PARKTRAITS BOOKS

PARKTRAITS books

IMG_20240202_152009

G. Regnani, #Parktrait book_1 2024

Picsart_24-01-20_17-55-26-368

G. Regnani, #Parktrait book_1 2024 (particolare)

PARKTRAITS project

PARKINSON’s portrait.s

Il “volto” del Parkinson

Un progetto-pilota sperimentale e multimedia di Gerardo Regnani per far conoscere meglio la Malattia di Parkinson.

La prima fase di realizzazione dei “ri-tratti” rielaborati alla maniera della Pop Art, avviata l’8-7-2023, si è conclusa il 3-2-2024.

Grazie a chi ci ha “messo la faccia”!

Inaugurata la gallery dedicata a: 

GUESTS FRIENDS

 ART vs Parkinson’s too!

 Aiutaci ora a trovare altre sedi espositive dove esporre i Parktraits

A richiesta, è già disponibile il libro-portfolio con tutti i “ri-tratti” realizzati

(anteprima: https://www.facebook.com/61551379304656/videos/1112059913071568/ 

https://www.instagram.com/reel/C2VtiCVsgQCcS12Uj_o7Jo6ucgg2SsYmfCGTvk0/)

Per richieste, invio di selfie o ritratti, informazioni e contatti: parktraits.parkinsonportraits@gmail.com

 ART vs Parkinson’s too!

Più SI è e più SI… “è”!

***

PARKTRAITS books

“disperso ↔ riunito”

Il primo “libro” della sezione Parktraits books del Parktraits project – Parkinson’s portraits.

disperso ↔ riunito” è un titolo che riassume idealmente la mission del Parktraits project, a partire dal tentativo di far conoscere meglio – a me per primo! – la Malattia di Parkinson e chi ne condivide più o meno da vicino il cammino.
E, anche così, provare a dare maggiore visibilità e attenzione alle persone che, direttamente (come me) o indirettamente, ne condividono il decorso.
Oltre ai malati, quindi, il Parktraits project è dedicato a: caregivers, familiari, amici, colleghi, medici, associazioni, enti locali, etc.
E, così facendo, tenta di eliminare – o, per lo meno, prova a ridurre – il silenzio, la solitudine e l’isolamento che non di rado circondano queste persone.
Talora unite, non ultimo, dall’essere vittime anche di forme di stigma, magari alimentate dall’utilizzo – tuttora radicato e diffuso anche in ambiti… insospettabili – dell’odioso termine “Morbo” per definire la Malattia di Parkinson.
Un mondo di persone non di rado “disperse”, “sparpagliate”, “sparse”… e, talora, anche… “sperse”, che questa raccolta di “ri-tratti” – questo progetto, più in generale – tenta, almeno e non solo idealmente, di (ri)mettere in contatto e riunire intorno a un progetto comune.

Più SI è e più SI… “è”! 

PARKTRAITS – PARKINSON’s PORTRAIT (P.O.P.’s gallery)

 

POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

PARKTRAITS – BOOKS, CALENDARS and PORTRAITS (Fundraising campaign / Campagna di raccolta fondi)

PARKTRAITS BOOKSultima modifica: 2024-02-04T00:01:21+01:00da gerardo.regnani
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply